Privacy Policy

I nostri vini,
la nostra terra

Le mie radici affondano sui dolci pendii delle colline di San Pietro di Feletto. Un terreno vivo, variegato e generoso, dove da anni mi prendo cura di questi vigneti, conservando le tradizioni ereditate da mio nonno.

La mia idea di un buon vino arriva dai suoi insegnamenti: il rispetto per la natura, l’attaccamento a questo territorio, l’emozione dei nuovi acini che crescono sulle nostre viti. Non sono per i grandi numeri, vorrei che i miei vini raccontassero una storia, che sappiano parlare di un amore che si perpetua di generazione in generazione.

Seguo il mio percorso sui solchi sicuri della tradizione ma guardando al futuro, così da infondere la mia visione in tutti i miei vini.

Metodo Classico in

terra di Prosecco

Sono sempre stato affascinato dai vini rifermentati in bottiglia.
Prodotti sinceri, dove l’uva è libera di esprimere il meglio di sé, senza scendere a compromessi. Sono vini che richiedono tempo e pazienza, ma gli anni di attesa sono sempre ripagati dall’eleganza dei profumi, e da bollicine cremose e raffinate.

In questa terra patrimonio Unesco conservo l’eccellenza del Prosecco Superiore, valorizzando al meglio l’intensità aromatica dell’uva Glera; ma la affianco a vini che rispecchiano i miei gusti personali, cercando di portare nel calice tutte le personalità delle nostre uve, dallo Chardonnay al rarissimo Manzoni Moscato.

Il valore delle

nostre varietà

Grazie alla sua posizione privilegiata, San Pietro di Feletto è storicamente un luogo ideale per la coltivazione della vite. Nel cuore della nostra collina costantemente esposta al sole, si incontrano i venti che scendono dalle montagne e quelli che salgono dal mare, creando così un ambiente perfetto per le nostre uve.


Nel terreno argilloso e calcareo troviamo inoltre tantissimi nutrienti che sanno dare forza e struttura alle viti, soprattutto se parliamo di uve a bacca rossa. Qui il Marzemino ha trovato la sua dimora ideale, e sa regalarci ad ogni annata tutta la sua delicata ricchezza aromatica. Nonno Francesco lo ha affiancato ai classici vitigni internazionali (Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon) con cui oggi ho il privilegio di creare la DOCG Colli di Conegliano Rosso Riserva.

L’aggiunta più recente alla nostra selezione sono i vitigni resistenti – PIWI, collegamento diretto dalle tradizioni storiche con l’innovazione della viticultura moderna.

Tradizioni antiche per

il vino del futuro

Passato e presente si amalgamano all’interno delle nostre anfore. Un ricordo di antiche tradizioni che ci permette di realizzare un prodotto innovativo, con una personalità chiara e sincera.

Ho scelto gli orange wine per trovare una nuova complessità, per lasciare che tutta la forza del vitigno sia presente in ogni calice. La lavorazione delicata e rispettosa delle qualità dell’uva mi permette di ottenere profumi autentici e inaspettati, capaci di sorprendere assaggio dopo assaggio.

Come per tutti i miei vini cerco di intervenire il meno possibile sull’identità dell’uva: una volta deciso il risultato finale tutte le mie scelte vanno a ritroso, in modo da prevedere le tecniche di potatura ideali e le tempistiche perfette per la vendemmia a seconda del vitigno utlizzato e del contenitore di affinamento.

Grazie alle anfore ho trovato un nuovo modo di raccontare il mio territorio, con profumi e gusti che lasciano un ricordo vivo e ricco di emozioni.

Raccogliamo l’eccellenza

della natura

Quando parlo dei miei passiti chiedo sempre di dimenticare l’dea che tutti abbiamo del “classico passito da dolce”.

Le uve seguono il percorso dell’appassimento, certo, ma il vino resta senza zuccheri aggiunti: solo così riesco a raccontare la vera natura del vitigno, arrivando al cuore di ogni acino perchè lì sono conservate le sue migliori qualità.

Guardo sempre al mio territorio con gratitudine. Una terra che mi regala le condizioni ideali per prodotti di qualità e – quando è particolarmente generosa – anche oltre, come per le annate durante le quali raccolgo le preziosissime uve botritizzate.

La natura ci porge i suoi frutti migliori, sta alla mano del vignaiolo saperli raccogliere al momento giusto e portarli a diventare vini d’eccellenza.

Un sorso

di territorio

Vieni a trovarci e lasciati sorprendere dalla bellezza delle nostre colline e dalla varietà di vini con cui comporre la tua degustazione personalizzata. Ti condurremo nei nostri luoghi di lavorazione e produzione, lontani dalla tua routine quotidiana, per farti vivere tutte le emozioni che solo questo territorio è in grado di regalare.

Le degustazioni sono attive tutto l’anno, ti basta solo prenotare